Documenti Documenti

APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI

  • Pubblicazioni
  • Comunicati stampa
  • News
  • Link utili
  • Faq

Censimento Impianti Censimento Impianti

  • Accreditamento Province e Comuni
  • Accreditamento Associazioni
Servizio Sport per tutti risponde

Dettaglio

Approvazione Linee guida per lo Sport 2022/2024 e Programma Operativo 2022

Approvazione Linee guida per lo Sport 2022/2024 e Programma Operativo 2022

Con Deliberazione del Giunta Regionale n. 891 del 20.6.2022 (BURP n. 76/2022 )   sono stati  approvati gli atti di programmazione regionale in materia di sport (Linee Guida 2022/2024 ed Programma Operativo 2022) che intendono proseguire e consolidare, con Azioni mirate e ben definite, quanto pianificato e programmato con le precedenti annualità nonché attivare incisivi interventi per supportare l’intero mondo dello sport gravemente compromesso  a causa della Pandemia da Covid – 19.

Le Linee Guida 2022/2024, partendo da un’analisi degli interventi realizzati in Puglia e delle risorse utilizzate nelle precedenti annualità, individuano le azioni strategiche  da mettere in campo nell’attuale triennio.

Oltre 50 milioni sono le risorse rese disponibili dal 2017 al 2021 in favore di circa 2.500  beneficiari, tra pubblici e privati, finanziando interventi strutturali di impiantistica sportiva, attività fisico motorie, acquisto attrezzature paralimpiche, di supporto alle eccellenze sportive pugliesi nonché sostegni economici nel lockdown ed altro ancora. 

Stanziamenti incrementati di anno in anno al fine di sostenere la crescita del numero dei praticanti e conseguentemente avere ricadute positive sull’intero territorio, sullo stato di benessere psicofisico dei cittadini e sulla spesa sanitaria pubblica.

 La nuova programmazione, considerate le evidenze scientifiche documentate,  è improntata su una forte integrazione tra diverse aree di policy (sociale, sanitaria, educativa ed economica) al fine di perseguire un macro-obiettivo di ampia portata: diffondere la cultura dello sport e delle attività fisico-motorie per migliorare la qualità della vita aumentando la “quantità di benessere” di chi vive il nostro territorio, con un’attenzione peculiare alle fasce più fragili di popolazione.

E’  la stretta connessione tra stili di vita, salute e benessere, e pratica motoria, che porta la presente programmazione a promuovere la salute attraverso la pratica sportiva e fisico motoria.

Partendo da tali convinzioni la Regione Puglia nel nuovo triennio intende promuovere azioni efficaci e sostenibili per aumentare l’attività fisica e disincentivare i comportamenti sedentari attraverso una collaborazione tra più settori ed istituzioni. 

L’approccio intersettoriale che sarà perseguito consente di attuare interventi per modificare i comportamenti non salutari, sia agendo sullo stile di vita individuale sia creando condizioni ambientali e sociali atte a favorire il cambiamento dei comportamenti non corretti. 

Si  continuerà ad operare in sinergia con la scuola, le comunità territoriali, il sistema sportivo, società e associazioni al fine di programmare e realizzare interventi di promozione dell’attività fisica. 

Il tutto sarà finalizzato a diffondere la cultura della vita attiva come strumento fondamentale per il benessere fisico e psichico della cittadinanza.

Elevata importanza verrà data alla promozione dell’immagine della Puglia nel contesto nazionale ed internazionale, al fine di incrementare il turistico e l’economia pugliese.

Non mancheranno contributi finalizzati a sostenere i  Grandi Eventi Sportivi e Manifestazioni  Sportive che si realizzeranno in Puglia e garantiranno un adeguato Piano di Comunicazione che promuova il territorio e  le sue risorse.

Saranno promossi accordi inter istituzionali come ad esempio il Patto di Mattinata che ha coinvolto Comuni, Federciclismo, Regione Puglia ed ASSET Puglia con lo scopo di valorizzare il territorio e dare visibilità della Regione Puglia.

Di non poco conto è l’avvio della sperimentazione dell’Attività Fisica Adattata (AFA) in Puglia - L.R. n. 14/2017  -  con la certificazione regionale di “Palestra etica”.

Le risorse stanziate per il solo anno 2022 sono oltre 8 milioni di euro a cui si aggiungeranno ulteriori 4 milioni di risorse ministeriali per specifici interventi di inclusione assegnati alla regione puglia a seguito di valutazione positiva, a cura del Ministero per la disabilità, di apposita programmazione.

Le azioni da mettere in campo nel nuovo triennio mireranno a:

  1. a) diffondere la cultura dello sport e delle attività fisico-motorie-ricreative in favore della generalità dei cittadini, al fine di incrementare la percentuale dei praticanti;
  2. b) favorire le attività sportive negli istituti scolastici di ogni ordine e grado;
  3. c) promuovere e sostenere le iniziative finalizzate a favorire le pari opportunità nello sport per tutte le categorie di persone soggette a disagio, svantaggio o qualsivoglia forma di discriminazione;
  4. d) promuovere la salute attraverso la pratica delle attività sportive e motorio-ricreative;
  5. e) promuovere l’integrazione sociale quale elemento fondamentale per lo sviluppo del welfare regionale;
  6. f) integrare le politiche sportive, con quelle turistiche e culturali, economiche;
  7. g) valorizzare il territorio anche  attraverso il sostegno di Grandi eventi sportivi;
  8. h) migliorare la qualità della vita e la “quantità di benessere” di chi vive sul nostro territorio;
  9. i) realizzare eventi sportivi di elevata qualità per attrarre turisti ed investimenti;
  10. j) migliorare e valorizzare il sistema degli impianti e delle attrezzature sportive sul territorio regionale, con particolare attenzione ai temi  dell’accessibilità  e della sostenibilità ambientale;
  11. k) valorizzare gli atleti e le società sportive pugliesi che si sono distinti per l’eccellenza dei risultati conseguiti.

Gli Avvisi Pubblici di prossima pubblicazione sono:

  • - Avviso A – D per finanziare le progettualità /centri estivi sportivi
  • - Avviso C e C bis per supportare le eccellenze sportive pugliesi
  • - Avviso F – acquisto attrezzature tecnico – sportive
  • - Avviso G – acquisto attrezzature paralimpiche

Mentre è possibile consultare gli Avvisi Grandi Eventi Sportivi 2022 e B  Sostegno alle manifestazioni sportive sul Bollettino regionale (Burp  n. 30 suppl. del 14.3.2022 e n. 63 suppl. del 6.6.2022) ad oggi aperti.

Gli effetti positivi che si auspica registrare sulla collettività sono :

  1. A) Riduzione dei costi sociali grazie a

    • - Miglioramento dello stato di salute generale della popolazione, grazie ad un a più diffusa pratica sportiva, finalizzata  al benessere della persona  ed alla prevenzione delle malattie e delle condizioni di disagio;
    • - Una valorizzazione della funzione riabilitativa  della pratica motoria nei confronti delle categorie  deboli  connesse a fenomeni di disabilità e/o di dipendenza;
    • - Una pratica motoria e sportiva attenta ai bisogni dei giovani e al fenomeno dell’inclusione sociale;

  1. B) Qualificazione della vita sociale grazie a 

    • - una valorizzazione della funzione educativa, soprattutto verso i giovani, di una pratica motoria e sportiva attenta al processo di socializzazione  dell’individuo nel pieno rispetto della parità di genere, prevenendo ogni forma di discriminazione;

  1. C) Marketing territoriale e turismo sportivo

    • - lo sport  come volano di sviluppo e promozione del territorio e del turismo sportivo. 

La cittadinanza è invitata a monitorare i siti istituzionali regionali oltre il BURP al fine di poter tempestivamente accedere alle risorse.


Scaricato:  193 volte

Contributi economici Contributi economici

BANDI E AVVISI BANDI E AVVISI

  • Bandi e Avvisi aperti
  • Archivio bandi
  • Programma Triennale 2016-2018
  • Programma Triennale 2013-2015

Gallery Gallery

  • PugliaSportiva Photogallery
  • Video news

Calendario

dicembre 2022
L M M G V S D
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
  Oggi
  Evento